Martina Bosio - Scuola di Musica del Garda
12779
page-template-default,page,page-id-12779,mkd-core-1.1,ajax_fade,page_not_loaded,,burst-ver-1.7, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_non_responsive
 

Martina inizia lo studio del flauto traverso all’età di sette anni sotto la guida della m°Lidia Stefani, presso l’Accademia Vivaldi di Carpenedolo (BS). Supera l’esame d’ammissione per il Liceo Musicale Veronica Gambara di Brescia, dove, oltre allo studio del flauto sotto la guida della docente Marina Maccabiani, intraprende gli studi di arpa con l’insegnante Cristina Ghidotti.
In quegli anni fa parte della Banda D’istituto del Liceo Gambara, con la quale partecipa al prestigioso concorso “Flicorno D’Oro” di Riva Del Garda nel 2013, classificandosi al primo posto. Ha inoltre avuto modo di collaborare con il Dedalo Ensemble all’interno della rassegna “Sulle Ali Del Novecento”, esibendosi anche all’auditorium Arvedi di Cremona.
Prosegue lo studio del flauto traverso e si laurea presso il  Conservatorio Luca Marenzio di Brescia sotto la guida del maestro Mauro Scappini.
Svolge attività concertistica con vari gruppi musicali, tra i quali un gruppo tributo a Fabrizio De Andrè, un gruppo tributo a Giorgio Gaber, un gruppo tributo ai Pink Floyd. Fa inoltre parte del quartetto di flauti “Carpinensemble” con il quale suona affiancata a Lidia Stefani, Serena Perini e Stefania Maratti.
Ha partecipato a diversi seminari e workshop per specializzarsi nella didattica della musica, quali un corso in conservatorio sulla metodologia generale dell’insegnamento musicale, un corso d’aggiornamento sul metodo Kodaly tenuto da Marino Vettoretti, corsi annuali sulla didattica della musica per la scuola dell’infanzia e anche per la scuola primaria organizzati dal docente Pietro Diambrini. Ha inoltre partecipato ad un intenso seminario sul metodo Dalcroze tenuto dalla professoressa Isa D’Alessandro.
Dal 2017 insegna presso varie realtà musicali della provincia di Brescia. Attualmente insegna alla Scuola di musica del Garda di Desenzano, alla Scuola Civica di musica di Sirmione, alla accademia di musica di Rezzato, alla accademia “Vivaldi” di Carpenedolo e alla scuola d’archi “Pellegrino da Montechiaro” di Montichiari.
Attualmente frequenta il biennio di specializzazione in “didattica dello strumento” presso il Conservatorio di Brescia e studia Musicoterapia ad Assisi.